Cipresso di Monterey
(Cupressus macrocarpa)

Nessuna immagine disponibile

Classificazione scientifica

FamigliaCupressaceae
GenereCupressus
Speciemacrocarpa
Nomi comuniCipresso di Monterey

Descrizione: Le sue dimensioni possono raggiungere i 4 metri di larghezza e i 15 metri di altezza. Strofinando o potando le foglie la pianta emana un intenso e caratteristico profumo di limone.Se coltivata in piena terra all'aperto, non necessita di annaffiature.Per la coltivazione in vaso, nel periodo estivo le annaffiature andrebbero fatte una volta a settimana. Gli eccessi di acqua possono far marcire la pianta.Il terreno ideale deve essere sciolto e ben drenato, composto da 3 parti di torba e 1 di terriccio, sostanze organiche animali o vegetali, ed elementi inerti come pomice,o agriperlite.In primavera e in autunno si possono fare degli interventi di difesa con insetticidi e fungicidi, per prevenire attacchi di afidi che sono facilitati da piogge frequenti e un alto tasso di umidità.Le potature se necessarie andrebbero fatte a fine inverno.La pianta può essere esposta in pieno sole o all'ombra, l'importante che abbia una buona luce durante tutto il giorno, e che sia riparata da vento forte. Se la pianta è giovane è consigliabile coprirla con un sacco trasparente o riporla in una serra se le temperature scendono sotto lo zero.La IUCN Red List classifica Cupressus macrocarpa come specie vulnerabile

Foglie, Fiori, Frutti: I frutti sono di colore verde-marrone e maturano in autunno.

Areale, Ecologia: Il suo areale è ristretto alle aree costiere della contea di Monterey, in California (USA)

 

 

 

 

Presenza regionale

Nessuna immagine disponibile
Torna indietro