Cedro dell'Himalaya
(Cedrus deodara)

Nessuna immagine disponibile

Classificazione scientifica

FamigliaPinaceae
GenereCedrus
Speciedeodara
Nomi comuni Cedro dell'Himalaya

Descrizione:
Fruttifica all'età di 30-40 anni. Ha forma conica con i rami ricadenti dalla nascita. Presenta aghi di lunghezza 4-6 cm portati a ciuffi su brachiblasti. Gli strobili sono, a maturazione, di colore marroncino rossastro.Il suo utilizzo principale è quello ornamentale, per il quale fu introdotto in Europa nel 1820.
Ne esistono inoltre alcune cultivar selezionate appositamente per questo scopo come il Cedrus deodara "pendula" con portamento ricadente e Cedrus deodara "aurea" con il fogliame verde giallastro dorato.

 

Areale,Ecologia:è una specie di cedro nativo del versante occidentale dell'Himalaya, diffuso nella parte orientale dell'Afghanistan, nel nord del Pakistan, nel Kashmir, negli stati nord-occidentali dell'India (Himachal Pradesh, Uttarakhand), in Tibet e in Nepal. Si trova a quote di 1550-3200 metri di altitudine.

Presenza regionale

Nessuna immagine disponibile
Torna indietro